Geomeccanica e modellazione costone Scala (Sa)

COMMITTENTE: Impresa Vangone Srl

ANNO: 2015

INCARICO: Rilievo tridimensionale, geologico-strutturale e geomeccanico dell’intero costone roccioso posto a monte del “Parco e della Grotta del Dragone” nel territorio comunale di Scala (SA)

PROGETTO: Valorizzazione delle infrastrutture e delle strutture complementari allo sviluppo dei sistemi turistici e degli itinerari turistici - riqualificazione del parco e della Grotta del Dragone


Per il progetto di riqualificazione e messa in sicurezza del Parco e della Grotta del Dragone nel comune di Scala (Sa), la Stage Srl ha eseguito diverse attività specialistiche, sia di natura strettamente topografica che di valutazione del rischio crolli delle pareti verticali che incombono sul parco stesso.

All'interno delle aree di rilievo ed ispezione individuate dalla committenza si è eseguito un rilievo tridimensionale dei fronti rocciosi sub-verticali e relativo report fotografico. Il rilievo mediante laser scanner ha previsto anche la materializzazione di una rete locale (georiferita in coordinate assolute) ed un rilievo fotogrammetrico di prossimità mediante fotocamera calibrata da 21Mp.

Sono stati inoltre condotti dei rilievi geostrutturali e geomeccanici, ed una ispezione in parete da parte di geologi rocciatori, durante le quali si è provveduto ad espletare le attività di rilievo in parete (analisi geostrutturale, individuazione masse instabili e criticità connesse); le attività dei rocciatori sono state coordinate da terra riportando su appositi restituzioni prospettiche tutte le criticità evidenziate durante le ispezioni.

L'elaborazione ha previsto l'integrazione dei dati geomeccanici e la creazione di database delle risultanze delle fasi di ispezione, l'elaborazione dei dati tridimensionali derivanti da rilievo laser scanner, topografico e fotogrammetrico, l'integrazione in ambito GIS di tutte le risultanze derivanti dai rilievi ed infine l'laborazione ed analisi dei dati in ambito GIS per la restituzione delle cartografie di base e tematiche.

Le elaborazioni effettuate hanno consentito di produrre degli elaborati cartografici, nello specifico, cartografie di base in scala 1:500 (topografica prospettica e planimetria) e cartografie tematiche in scala 1:500 (carta delle masse instabili e carta geomeccanica di sintesi).